Health Italia torna a salire: +40% dall’ipo

23 August 2017

Torna a salire il titolo Health Italia, attivo nel settore della sanità integrativa. Ieri ha guadagnato l’1,9%, dopo aver pagato alcuni realizzi lunedì(-5,02%) in scia alla notizia relativa allo svincolo di un ulteriore numero di azioni dall’impegno di lock-up sottoscritto in sede di ipo da parte dei soci, con l’obiettivo di ampliare la base azionaria e portare il flottante al 20% per favorire l’ingresso di nuovi investitori istituzionali.

In dettaglio, lo svincolo di azioni dall’impegno di lock-up è referibile alla cessione da parte del Nssf, che detiene adesso una percentuale soggetta a lock-up pari al 18,8% del capitale.

Il titolo nella scorsa settimana aveva fatto segnare una crescita di oltre il 21% ed ha cominciato a salire in seguito alla comunicazione da parte delle società di un primo aumento del flottante al 15,87%.

Health Italia ha debuttato sull’Aim Italia il 9 febbraio scorso a un prezzo ipo di 4 euro; gli attuali 5,35 cui tratta il titolo rappresentano una crescita cumulata del 40,72%%.