Health Italia S.p.A.: non solo ricavi in crescita

19 Giugno 2019

Roberto Anzanello “per il terzo anno consecutivo dalla quotazione AIM Italia, avvenuta nel febbraio 2017, abbiamo riconosciuto un divendo ai nostri azionisti”.

“Nel 2017 Health Italia S.p.A. ha presentato il piano industriale relativo al biennio 2018-2020 che prevede a fine periodo 60 milioni di rircavi. Il bilancio del 2018 e’ stato assolutamente in linea con gli obiettivi preposti. Abbiamo infatti raggiunto risultati significativi con ricavi in crescita del 32,27%, un patrimonio netto che aumenta dell’8,47%, un utile netto con un elevato incremento pari al 227,91% un Ebit in forte aumento del 139,35% ed un Ebitda in leggero calo, – 16,49%, a fronte dell’importante incremento dei costi di struttura determinato dall’ampliamento del perimetro di consolidamento”. Le parole del Presidente di Health Italia S.p.A. Roberto Anzanello in apertura di una puntata, particolarmente interessante caratterizzata dai mercati azionari italiani in ripresa (Milano +2,5%) dopo le dichiarazioni del presidente della Bce Mario Draghi, di Class-CNBC online TV svoltasi ieri 18 giugno.

Il tema non riguarda pero’ solo la crescita di ricavi che sono importanti per un gruppo che opera in un settore ad alta dinamicita’ ma, come ha tenuto a sottolineare Roberto Anzanello, anche il fatto che “ per il terzo anno consecutivo, dalla quotazione AIM Italia avvenuta nel febbraio 2017, riconosciamo un divendo ai nostri azionisti”.

Il Presidente di Health Italia ha espresso soddisfazione nella quotazione AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale – di Borsa Italiana Spa precisando pero’ che c’e’ ancora molto da lavorare per diffondere la conoscenza dselle esperienze di societa’ quotate in questo mercato  inizando proprio con il “far compredere agli investitori istutuzionali, piu’ orientati nei confronti di titoli riconosciuti al mercato MTA, che ci sono delle esperienze di successo anche nella Borsa italiana AIM”.

Health Italia S.p.A, e’ tra le più grandi realtà indipendenti della Sanita’ Integrativa che opera nella gestione del processo del benessere delle persone e delle strategie messe in campo per lo sviluppo del modello di business che contraddistingue la societa’ nel panorama del benessere e della sanità integrativa’. E’ una realta’ dinamica e innovativa che fornisce i più importanti servizi nel campo della salute integrativa, dei servizi sociali e dell’assistenza sanitaria nel welfare aziendale e privato. L’obiettivo e’ quello “di ampliare  – ha aggiunto – ed integrare la nostra catena del valore crescendo ancora di più nel mercato della Sanità Integrativa e sviluppando ulteriormente le attività attraverso prestazioni sanitarie erogate con gli strumenti della medicina a distanza e della commercializzazione dei prodotti nutraceutici e cosmeceutici di nostra produzione”. Prodotti presenti nei centri di Health Point “un progetto strategico – ha concluso Anzanello –  finalizzato a cambiare l’approccio alla salute della metodologia tradizionale non solo dal punto di vista economico-operativo ma anche culturale in grado di ottenere cosi’ migliori risultati di efficacia e di prevenzione. Al momento abbiamo aperto 12 centri in diverse citta’ italiane come Roma, Bologna, Milano e Arezzo. Alla fine del piano industriale del 2020 contiamo di aprire 20 Health Point”.

Health Point SpA è la società del Gruppo Health Italia S.p.A. che con i suoi Shop Center della Salute, offre servizi innovativi e prodotti legati al benessere, alla prevenzione e alla cura della persona da ogni punto di vista. Una realtà in pieno sviluppo che risponde alle tendenze contemporanee del mercato, con i consumatori sempre più attenti alla cura della persona, grazie ad un piano di crescita per l’apertura di diverse nuove sedi nel territorio nazionale. Gli Health Point, posizionati in diverse città d’Italia, in zone ad alta affluenza, combinano l’offerta dei prodotti di nutraceutica, cosmesi e cosmeceutica ai moderni servizi di telemedicina, con dispositivi di diagnostica non invasiva e test genetici.

Presente nei punti vendita, la futuristica Health Point Station attrezzata con dispositivi di ultima generazione in cui è possibile eseguire controlli di primo livello di diagnostica non invasiva e visite in teleconsulto.

Lo scenario di Health Italia per il prossimo futuro si prevede quindi molto positivo viste le prospettive di crescita della societa sia nel business della protezione sanitaria che in quello delle prestazioni sanitarie erogate con gli strumenti della medicina a distanza.